I 6 PROBLEMI SUL TRUCIOLO CHE TRASCURI

Buongiorno a tutti!

 

Come si può desumere dal titolo dell’articolo di questa settimana, oggi affrontiamo la “matassa” truciolo.

 

Il nostro fidatissimo vocabolario “Treccani” definisce il truciolo come _” Materiale di scarto a forma di striscia di piccolissimo spessore, spesso arricciata…”_

 

Ora, soffermiamoci su questa definizione, materiale di SCARTO!

Dunque con nessun tipo di finalità lavorativa, ma soprattutto di fatturato.

Ad essere sincero, devo rivedere la frase precedente, infatti con la frase “fare truciolo” noi del settore abbiamo 2 canali di interpretazione:

Fare fatturato , infatti producendo truciolo si presuppone che ci sia una lavorazione e che questa sia finalizzata alla produzione di un prodotto da mettere sul mercato e, come logica conseguenza, produca utile;

Avere un problema : ecco, questa è l’interpretazione che piace meno a tutti!

Infatti il truciolo può diventare un grande nemico nel processo produttivo ed ora andremo ad analizzare i 6 problemi che chi non si è mai posto il problema di “spezzare il truciolo” potrebbe avere , o molto probabilmente già ha.

 

  • Perdita di produzione per fermo macchina : infatti capita molto spesso che durante la lavorazione la matassa di truciolo si formi attorno all’utensile, ecco che per non incorrere in problemi di rendimento della macchina, sforzo del motore ecc.. bisogna fermare il programma mettere il mandrino in posizione comoda da raggiungere e togliere la matassa.
  • Intasamento evacuatore/trasporto trucioli
  • Deviazione del refrigerante in area di lavoro: Questo accade quando c’è un eccesso di matassa che va ad ostruire i tubi che portano il refrigerante sul pezzo in lavorazione e sugli utensili.
  • Aumento della temperatura di lavoro: Dato che molti trascurano, infatti se non lo sai, il truciolo assorbe l’80% del calore della lavorazione, questo significa che, per i motivi che abbiamo elencato prima, un eccesso di truciolo in area lavoro aumentano la temperatura, con tutte le conseguenze del caso.
  • Danni alle guarnizioni della macchina.
  • Rugosità pezzo : Un ambiente ostile rende più arduo il compito di mantenere rugosità strette e di ripetere serie uguali.

Trovi analogie nella tua azienda?

 

Fortunatamente la tecnologia è in continua evoluzione e, anche su questo argomento, soluzione c’è!

Non vogliamo rendere il nostro blog una vetrina commerciale!

 

Detto ciò ti consiglio di dare un’occhiata alla tecnologia brevettata da Citizen detta LFV che permettere di rompere il truciolo in segmenti addirittura pari ad 1/3 del perimetro del pezzo.

 

Tratteremo meglio questo argomento la prossima setimana!

Buona Giornata :)

Emil-Mac Blog !